immagine-slide
partner
peramore

Si fanno tante cose per amore. Si dà un bacio, si compie un gesto di conforto, di tenerezza. Per amore possiamo donare un fiore, o anche qualcosa di più importante, il nostro tempo e il nostro impegno per essere vicini a chi è più debole e indifeso. E, infine, possiamo fare una foto, uno scatto d’amore che racconti tutto questo.

IL CONCORSO

UNHCR, l’Agenzia ONU per i Rifugiati, ha chiesto a chiunque volesse partecipare al concorso fotografico “Per Amore” di ritrarre un momento, un gesto, un’esperienza, un luogo, una frase, qualsiasi cosa che ispirasse le parole “per amore”. Ne è nata una mostra itinerante, che ora fa tappa a Roma.

SELEZIONE DEI VINCITORI

Un’apposita giuria ( scopri di più sulla giuria ) hanno identificato i primi 3 classificati, che sono, nell’ordine:

1. ALESSANDRO LERCARA, con la foto “Tattoo #AnimeTatuate01”
2. ELENA SENTIERI, con la foto “Non ti abbandono”
3. FRANCESCO CONGEDO, con la foto “Ragazza madre, Himba people”

che sono stati premiati il 12 maggio 2018 a Cortona, in occasione del 70mo Congresso Nazionale della Fiaf, Federazione Italiana Associazioni Fotografiche.

LA MOSTRA 

La giuria ha inoltre selezionato 39 foto fra quelle partecipanti per essere protagoniste di una mostra fotografica itinerante, la quale, dopo le tappe di Cortona, Torino e Sestri Levante, verrà installata prossimamente anche a Roma, poi Forlì. 

 

La prossima tappa è a Roma, dove alcune delle foto selezionate saranno visitabili presso la Galleria Alberto Sordi, in Piazza Colonna, dal 10 al 30 settembre, negli orari di apertura della galleria dalle 9 alle 21.

E’ possibile visionare le foto della mostra nella gallery dedicata

RINGRAZIAMENTI

UNHCR, insieme a tutti gli organizzatori, ci tiene a ringraziare le 594 persone che hanno deciso di condividere ben 2.990 immagini nelle quali “per amore” è stato raccontato sotto molteplici aspetti, ma sempre con grandissima passione. GRAZIE!!